Initinere

Nuove tutele per chi va al lavoro in bici!

Salvaiciclisti

Il movimento “Salvaiciclisti” è nato in terra anglosassone quando una giornalista del Times è stata travolta e uccisa in bicicletta. Il famoso quotidiano inglese ha deciso di lanciare una campagna internazionale di sensibilizzazione per rendere le città più sicure ed a misura di bicicletta. Sono stati così stilati 8 punti per favorire la mobilità sostenibile e la sicurezza per chi usa un mezzo ecologico e sostenibile:

1.Gli autoarticolati che entrano in un centro urbano devono, per legge, essere dotati di sensori, allarmi sonori che segnalino la svolta, specchi supplementari e barre di sicurezza che evitino ai ciclisti di finire sotto le ruote.
2.I 500 incroci più pericolosi del paese devono essere individuati , ripensati e dotati di semafori preferenziali per i ciclisti e di specchi che permettano ai camionisti di vedere eventuali ciclisti presenti sul lato.
3.Dovrà essere condotta un’indagine nazionale per determinare quante persone vanno in bicicletta in Italia e quanti ciclisti vengono uccisi o feriti.
4.Il 2% del budget dell’ANAS dovrà essere destinato alla creazione di piste ciclabili di nuova generazione.
5.La formazione di ciclisti e autisti deve essere migliorata e la sicurezza dei ciclisti deve diventare una parte fondamentale dei test di guida.
6.30 km/h deve essere il limite di velocità massima nelle aree residenziali sprovviste di piste ciclabili.
7.I privati devono essere invitati a sponsorizzare la creazione di piste ciclabili e superstrade ciclabili prendendo ad esempio lo schema di noleggio bici londinese sponsorizzato dalla Barclays
8.Ogni città deve nominare un commissario alla ciclabilità per promuovere le riforme.

In Italia il movimento ha avuto migliaia di adesioni su tutto il territorio nazionale, dando nuova linfa alla discussione intorno ai temi della mobilità sostenibile a livello nazionale e nelle singole realtà cittadine. L’evento più importante è stata la Bicifestazione del 28 aprile a Roma, dove 50 mila ciclisti provenienti da tutta Italia hanno invaso le strade della Capitale. Guarda lo spot ufficiale dell’evento:

 

Segui tutti gli eventi di “Salvaiciclisti” su

http://www.salvaiciclisti.it/

Facebook

Twitter

 

Share

Lascia una risposta

Facebook FIAB

Facebook ECF

Facebook #salvaiciclisti

Facebook In Itinere